Sinergy: controllare piu’ computer con una tastiera e un mouse.

Pubblicato da giuliastro in Linux

In questi giorni ho deciso di compiere una pazzia ed acquistare il mio terzo monitor 19″ da sistemare diligentemente sulla scrivania in modalita’ “trifacciale”, quel tipo di disposizione che tanto ricorda i lettini dei centri abbronzanti. Mentre i primi due monitor sono collegati al computer principale (grazie alle due uscite della scheda video), il terzo monitor l’ho sistemato di fianco all’ignobile groviglio di cavi e cavetti che funzionano da docking station per il portatile. La stamberga informatica da me creata pero’ non aveva nessuna intenzione di ospitare altri mouse o tastiere, cosi’ ho deciso di installare Synergy su entrambi i computer e di controllare tutto con il mio unico tastierone Logitech con mouse.

SynergySynergy e’ un programma open source a mio parere geniale, compatibile con tutti i principali sistemi (Linux, Mac e Windows), che permette, tramite un’unica tastiera, un mouse ed una connessione di rete attiva, di pilotare i desktop di tutti e tre i miei monitor collegati a due computer diversi a prescindere dal sistema operativo utilizzato. Nel breve tutorial che segue cerco di spiegare come ho fatto ad installare il software utilizzando Linux / Ubuntu; penso che sotto Windows e Mac le procedure siano molto simili se non addirittura piu’ semplici.

Ubuntu ha una versione di Synergy all’interno dei propri repository. Per installarla basta quindi un semplice:

[code]apt-get install synergy[/code]

Questo deve essere fatto su tutti i computer che si vogliono controllare. Nel caso in cui il programma non sia presente nei repository della vostra distribuzione potete trovare sia i binari che eventualmente i sorgenti, a questo indirizzo.

Una volta installato il programma bisogna distinguere quale computer avra’ il ruolo di server e quali invece saranno i client.
Sul server bisognera’ quindi configurare Synergy creando un file di configurazione specifico. Nel mio caso ho creato:

[code]/etc/synergy.conf[/code]

All’interno di questo file si deve inserire la configurazione di Synergy, vi riporto rapidamente la mia perche’ e’ molto semplice da comprendere:

[code]
# I computer
section: screens
yashmak:
giulio-x41:
end
# Le relazioni tra i computer
section: links
yashmak:
left = giulio-x41
giulio-x41:
right = yashmak
end
[/code]

yashmak e giulio-x41 sono i nomi dei miei PC (devono essere i veri hostname), mentre le relazioni indicano che il monitor di giulio-x41 e’ posizionato fisicamente alla sinistra di yashmak. Per eventuali altre opzioni disponibili basta dare un’occhiata alla documentazione presente sul sito.

Creato il file di configurazione sul server si esegue questo comando per avviare Synergy:

[code]synergys -f --config /etc/synergy.conf[/code]

In questo modo il computer e’ in attesa di connessione.
Dagli altri PC lanciamo quindi l’applicativo client, in questo modo:

[code]synergyc 192.168.1.12[/code]

Dove l’indirizzo e’ quello del server. Il comando, piu’ in generale, e’
synergyc [indirizzo IP del server].

Se non ci sono errori, muovendo il mouse tra un monitor e l’altro dovreste essere in grado di controllare tutti i computer. Attendo vostri feedback.


Tag: .



Sono presenti 6 commenti all'articolo “Sinergy: controllare piu’ computer con una tastiera e un mouse.”

  1. da pierissimo, 29 maggio 2007 alle 17:42

    in effetti il programma è molto utile…
    ma stavo pensando, il server non richiede nessun tipo di autenticazione o password, ma non può essere un potenziale rischio di sicurezza?

  2. da giuliastro, 29 maggio 2007 alle 18:09

    Quello che dici ha un senso. Ti rimando alla sezione “security” del sito di Synergy:

    http://synergy2.sourceforge.net/security.html

    Il programma in effetti non fornisce nessun metodo di criptazione dei dati ne’ di autenticazione. Bisogna dire tre cose comunque:

    - La tastiera e il mouse sono sul server. I client quindi possono solo delegare al server il proprio controllo.

    - Dal file di configurazione presente sul server si decide a priori l’hostname dei client che si possono collegare.

    - Si puo’ ridirezionare il traffico su un tunnel SSH.

    Maggiori informazioni comunque le trovi sul sito.

  3. da emanuele, 19 giugno 2008 alle 15:29

    ottimo la spiegazione, ma ho un piccolo problema, ho messo il server su windows,
    mi funziona, ma una volta arrivato spostato su linux in mause non torna piu’ su windows, e resta bloccato nel monitor di linux…HELP???

  4. da giuliastro, 19 giugno 2008 alle 16:02

    Controlla la parte “sections: links .. end” del file di configurazione. Li’ sono specificate le posizioni delle macchine. Nel mio caso dice, per esempio che “giulio-x41″ alla sua destra ha “yashmak” e che “yashmak” alla sua sinistra ha “giulio-x41″.

  5. da Francesco, 16 marzo 2009 alle 00:33

    Ciao a tutti, io ho un pc e un mac, sul mac ho installato synergyKm, su windows invece dopo averlo installato se lo faccio partire mi da un erroe synergy.exe si è bloccato etc etc…cioè…non parte proprio… cosa devo farE?

    grazie

  6. da giuliastro, 16 marzo 2009 alle 17:35

    Su che versione di Windows lo stai provando? Controlla che venga eseguito come admin e che il firewall non lo blocchi.

Scrivi un commento